quale iPhone conviene nel 2024

Quale iPhone comprare nel 2024?

Quale iPhone comprare nel 2024? Il tuo iPhone è troppo vecchio e hai bisogno di un iPhone più recente? Noi di TrenDevice ti possiamo aiutare. In questo articolo infatti abbiamo individuato i cinque migliori iPhone che, in base alle esigenze, conviene comprare nel 2024.

iPhone SE 2022

L’iPhone SE 2022 è un iPhone piuttosto “basico”: Touch ID, senza Face ID e un design un po’ datato, lo rendono un dispositivo che si indirizza a una precisa fascia di pubblico che non bada alla forma estetica, né si preoccupa della tecnologia presente. Si tratta di utenti che vogliono un iPhone da usare con semplicità, niente prestazioni muscolari, niente fotocamere da 48 MP. I vantaggi principali di iPhone SE 2022, che lo rendono uno degli iPhone migliori del 2024, sono il prezzo super vantaggioso e il chip recente in grado di supportare gli aggiornamenti futuri.

Scheda tecnica iPhone SE 2022

quale iPhone comprare nel 2024: iPhone SE 2022

Uscita: marzo 2022
Colore: Mezzanotte, Galassia, RED
Capacità: 64 GB, 128 GB, 256 GB
Dimensioni: 138,4 mm x 67,3 mm x 7,3 mm
Peso: 144 grammi
Schermo: 4,7” Retina HD LCD con tecnologia IPS e True Tone
Risoluzione: 1334 x 750 pixel a 326 ppi
Processore: Apple A15 Bionic
Autenticazione: Touch ID
Ingresso: Lightning
Scheda SIM: Dual SIM (Nano-SIM + eSIM)

Perché comprare iPhone SE 2022?

Il processore è il principale motivo che ti potrebbe spingere a scegliere iPhone SE 2022 nel 2024: è il medesimo che si trova sugli iPhone 13, vale a dire un A15 Bionic. L’iPhone SE di Terza generazione “importa” alcune funzioni presenti sull’iPhone 13, come gli stili fotografici, Smart HDR 4 (High Dynamic Range che consente di scattare foto perfette in situazioni di contrasto elevato) e la funzione Deep Fusion. Quest’ultima è un sistema di elaborazione delle immagini che esegue l’elaborazione pixel per pixel delle foto migliorando rumore, dettagli in ogni parte della foto.

iPhone SE 2022: le principali novità

L’iPhone SE di Terza Generazione (o iPhone SE 2022) cambia un po’ i colori rispetto al modello precedente: Mezzanotte; Galassia e poi il solito RED. Lo schermo è identico al modello del 2020: Retina HD da 4,7 pollici con tecnologia IPS, risoluzione 1334 x 750 pixel a 326 ppi; True Tone (adatta automaticamente il colore e l’intensità dello schermo alla luce ambientale). Rispetto al “vecchio” iPhone SE perde 4 grammi: da 148 scende a 144. La capacità va dall’insufficienti 64 GB, ai 128 GB e 256 GB. Inoltre ha il supporto per il 5G e del Dual SIM.

iPhone SE 2022 conviene comprarlo nel 2024?

È facile individuare quelli che sono i difetti di questo modello ossia il design e i colori piuttosto banali. Anche fornire un dispositivo con soli 64 GB lascia perplessi. Probabilmente chi acquista un simile iPhone non realizzerà molti filmati né scatterà parecchie foto ma 64 GB fanno presto a finire. La batteria è buona per un modello del genere. Apple ha comunque inserito un signor processore in questo iPhone e ha reso più grande la batteria (anche se di poco). Anche la fotocamera, benché sia migliorata rispetto alla generazione precedente, non è poi granché. C’è infine il processore A15 che comunque garantisce un generale miglioramento nella qualità dell’immagine. 

iPhone 13 Mini

L’iPhone 13 mini non è solo un iPhone per chi possiede mani piccole ma il suo grande punto di forza è il peso (solo 140 grammi) e al momento Apple non fornisce più un iPhone così leggero. Ma l’iPhone 13 mini è ancora ricercato anche perché la sua qualità è generalmente molto alta. Il processore da delle buone prestazioni, così come la fotocamera, il design, sono tanti gli elementi che lo rendono un iPhone decisamente interessante. Per tutti coloro che desiderano un concentrato di tecnologia capace di affrontare i prossimi aggiornamenti di iOS senza problemi, l’iPhone 13 mini è un ottimo acquisto.

Scheda tecnica iPhone 13 mini

quale iphone comprare? iPhone 13 mini

Uscita: settembre 2021
Colore: Verde, Rosa, Blu, Mezzanotte. Galassia, RED
Capacità: 128 GB, 256 GB, 512 GB
Dimensioni: 131,5 mm x 64,2 mm x 7,65 mm
Peso: 140 grammi
Schermo: 5,4” Super Retina XDR OLED e True Tone
Risoluzione: 2340 x 1080 pixel a 476 ppi
Processore: Apple A15 Bionic
Autenticazione: Face ID
Ingresso: Lightning
Scheda SIM: Dual SIM (Nano-SIM + eSIM)

iPhone 13 Mini i punti di forza

I pregi dell’iPhone 13 mini sono, da una parte, il miglioramento della durata della batteria rispetto al predecessore iPhone 12 mini e, dall’altra, una fotocamera di qualità assieme a delle prestazioni davvero sorprendenti in un dispositivo così piccolo e comodo da tenere in mano. Ci sono due fotocamere da 12 MP (si tratta di un grandangolo e un ultra-grandangolo) e presentano la funzione Deep Fusion (per ottimizzare texture, dettagli e rumore in ogni parte della foto), la modalità Notte, lo Smart HDR versione 4 e gli Stili fotografici. L’iPhone 13 mini offre la stabilizzazione ottica dell’immagine sul sensore e questa proviene direttamente dall’iPhone 12 Pro Max. Il processore è un A15 Bionic: in un modello così piccolo la qualità delle prestazioni che si ottengono rimane ancora perfettamente capace di sorprendere. 

Conviene comprare iPhone 13 mini nel 2024?

La durata della batteria (migliorata rispetto al modello dell’anno prima) ma che non sorprende, è un aspetto rilevante. Purtroppo la fotocamera frontale, inoltre, è sempre la stessa, quindi niente auto focus e sempre 12 MP. La connessione è Lightning quindi se si arriva dal mondo Android occorre anche acquistare il cavo a parte. L’altro difetto evidente è il notch che su un modello piccolo, come questo, si nota di più. Se questi difetti non sono rilevanti per te, iPhone 13 mini sarà perfetto!

iPhone 12

L’iPhone 12 appare nel 2020 e rappresenta una novità in termini di design, rispetto ai modelli precedenti. Il design è una carta vincente e anche se molti credono che sia solo “apparenza”, basta mettere vicino a un iPhone 12 un iPhone 11 o un iPhone XS Max per capire che cosa vuol dire per davvero la parola design. Non c’è partita, vince l’iPhone 12 a mani basse.

Scheda tecnica iPhone 12

quale iPhone comprare nel 2024

Uscita: ottobre 2020
Colore: Viola, Blu, Verde, RED, Bianco, Nero
Capacità: 64 GB, 128 GB, 256 GB
Dimensioni: 146,7 mm x 71,5 mm x 7,4 mm
Peso: 162 grammi
Schermo: 6,1” Super Retina XDR OLED
Risoluzione: 2532×1170 pixel a 460 ppi
Processore: Apple A14 Bionic
Autenticazione: Face ID
Ingresso: Lightning
Scheda SIM: Dual SIM (Nano-SIM + eSIM)

iPhone 12 le prestazioni

Per un dispositivo del 2020 sono buone, assicurate da un processore A14 Bionic da 3.0 GHz a 6 core (sono quattro quelli sulla scheda grafica) e 4 GB di RAM. Le fotocamere (due, da 12 MP, con Deep Fusion, Smart HDR versione 3, e la modalità Notte anche sulla fotocamera frontale) svolgono egregiamente il loro lavoro, fornendo all’utente scatti di buona qualità. Probabilmente è uno dei modelli che può soddisfare di più quanti hanno necessità di avere qualcosa di più recente. 

iPhone 12 i punti di forza

Il nuovo design, che poi con le versioni successive Apple ha provveduto ad affinare, è un elemento che ha il suo peso. Lato batteria, ha il supporto per la ricarica wireless MagSafe e Qi e la ricarica veloce. E la durata appunto della batteria è buona ma attenzione. Qualcuno potrebbe dire che di fatto è identica a quella dell’iPhone 11, ed è vero. Ma dobbiamo ricordare le “cose in più” dell’iPhone 12. Il 5G, lo schermo OLED (sul modello precedente era LCD), sono elementi nuovi ma la batteria si comporta piuttosto bene. È il primo modello che presenta il Ceramic Shield.

Conviene comprare iPhone 12 nel 2024?

La capacità di archiviazione di soli 64 GB è da scartare, anche se realizzi pochi video, ben presto ti ritroverai “allo stretto”. Ora che sugli iPhone più recenti è giunta la connessione USB-C, quella Lightning presente su questo modello è un “difetto”. Soprattutto se chi legge proviene da Android e dovrà quindi acquistare a parte il cavo per la ricarica. C’è poi il notch in alto. In ogni caso iPhone 12 resta uno degli iPhone più amati del nostro catalogo e se ti domandi quale iPhone comprare nel 2024, sicuramente iPhone 12 farà al caso tuo.

iPhone 13 Pro

L’iPhone 13 Pro compare nel settembre del 2021 e rappresentava un grande iPhone, un balzo in avanti davvero buono. Rispetto al dispositivo dell’anno prima porta con sé una serie di novità davvero ottime, innanzitutto la tecnologia ProMotion che offre quindi una frequenza di aggiornamento sino a 120 MHz. Lo scorrimento dei contenuti è più fluido ee più rapido, ma non solo questo. La tecnologia capisce quello che è presente sullo schermo, quindi aggiorna la frequenza se si gioca, mentre la lettura di una mail non richiede quel tipo di frequenza. E questo ha un altro effetto collaterale positivo: la durata della batteria.

Scheda tecnica iPhone 13 Pro

quale iPhone comprare nel 2024: iPhone 13 Pro

Uscita: settembre 2021
Colore: Verde alpino, Argento, Oro, Grafite, Azzurro Sierra
Capacità: 128 GB, 256 GB, 512 GB, 1 TB
Dimensioni: 146,7 mm x 71,5 mm x 7,65 mm
Peso: 203 grammi
Schermo: 6,1” Super Retina XDR OLED
Risoluzione: 2532 × 1170 pixel a 460 ppi
Processore: Apple A15 Bionic
Autenticazione: Face ID
Ingresso: Lightning
Scheda SIM: Dual SIM (Nano-SIM + eSIM)

Batteria iPhone 13 pro

La batteria secondo Apple raggiunge le 22 ore in riproduzione video, il che vuol dire che si può passare la giornata senza dover ricorrere al caricatore. Presenta poi il solito supporto per la ricarica veloce, il MagSafe e Qi.

iPhone 13 Pro i punti di forza

L’iPhone 13 Pro presenta un reparto fotografico di qualità, una durata della batteria molto buona e su tutto la tecnologia ProMotion. Ecco allora l’Apple ProRAW (il negativo del digitale), lo scanner LiDAR ottimo per misurare le distanze e la profondità ma utile anche per lo scatto di foto in condizioni di bassa luminosità. Gli stili fotografici e la fotografia Macro sono altri due punti di forza decisamente benvenuti su questo modello. Riguardo i video ecco la modalità Cinema, la registrazione video in macro, pure con slow‑motion e time‑lapse. Infine la registrazione video ProRes fino a 4K e 30 fps (che però non è disponibile per i modelli da 128 GB). Il processore è un A15 Bionic a 3.2 GHz con 6 core (la scheda grafica ne ha 5) e 6 GB di RAM LPDDR4X.

iPhone 13 Pro i punti deboli

Uno dei punti deboli di questo iPhone 13 Pro è comune agli altri. Vale a dire la connessione Lightning. E poi sì, certo, il notch. Se si detesta occorre passare a un modello più recente. In questo nostro articolo abbiamo interamente parlato dell’iPhone 13 Pro. Quale iPhone comprare se cerchi un dispositivo con un ottimo prezzo e prestazioni all’avanguardia? Sicuramente iPhone 13 Pro!

iPhone 14 Pro Max

L’iPhone 14 Pro Max è un fantastico iPhone, con una durata della batteria davvero ottima, prestazioni eccellenti, uno schermo superbo e un reparto fotocamera di prim’ordine (con 48 MP). Apple sa come costruire i suoi smartphone e quando lo fa per i professionisti è sempre in grado di presentare qualcosa di nuovo. Sia osservando i dettagli, sia dando al dispositivo uno sguardo d’insieme, abbiamo tra le mani un dispositivo capace di trovare soluzioni a problemi annosi, come il notch. O la tacca che dir si voglia, che Apple ha risolto con la Dynamic Island. 

Scheda tecnica iPhone 14 Pro Max

Quale iPhone comprare nel 2024: iPhone 14 Pro Max

Uscita: settembre 2022
Colore: Viola scuro, Oro, Argento, Nero siderale
Capacità: 128 GB, 256 GB, 512 GB, 1 TB
Dimensioni: 160,7 mm x 77,6 mm x 7,85 mm
Peso: 240 grammi
Schermo: 6,7” Super Retina XDR OLED
Risoluzione: 2796 × 1290 pixel a 460 ppi
Processore: Apple A16 Bionic
Autenticazione: Face ID
Ingresso: Lightning
Scheda SIM: Dual SIM (Nano-SIM + eSIM)

iPhone 14 Pro Max i punti di forza

Sono tanti i punti di forza dell’iPhone 14 Pro Max e non potrebbe essere diversamente poiché si tratta di un dispositivo rivolto ai professionisti della foto e del video. E per servirli al meglio, Apple ha confezionato un prodotto con una durata della batteria eccellente sino a 29 ore, tecnologia ProMotion, Always-on e Dynamic Island. Quest’ultima risolve in modo astuto e geniale il problema della tacca o notch. Da non dimenticare la luminosità di picco esterna di 2000 nit che consente di leggere lo schermo del dispositivo in piena luce del sole, senza difficoltà.

Altre funzioni esclusive di iPhone 14 Pro Max

Presente la funzione di rilevamento incidenti, SOS emergenze ed emergenze via satellite, oltre alla fantastica fotocamera da 48 MP, il Photonic Engine (garantisce prestazioni migliori per scatti realizzati in condizioni di luce medio-bassa) e la modalità Azione per i video. Tutto questo, e parecchio altro, è sostenuto da un processore A16 Bionic eccellente. Ha 3.5 GHz, 6 core (sono 5 sulla scheda grafica) e 6 GB di RAM. Il professionista della foto e del video acquistando questo dispositivo ha in mano qualcosa di formidabile, che per anni regalerà prestazioni super e qualità negli scatti e nel video. È un iPhone tra i più completi, ed è davvero dedicato al professionista. 

iPhone 14 Pro Max i punti deboli

Sono talmente tanti i punti di forza dell’iPhone 14 Pro Max che diventa quasi impossibile trovare quelli deboli. La presenza della connessione Lightning potrebbe essere uno di questi: solo con il 2023 Apple l’ha abbandonata per adottare la USB-C. L’altro difetto è il peso. Abbiamo a che fare con un dispositivo di ben 240 grammi e questo potrebbe essere un problema.

In conclusione: quale iPhone comprare nel 2024?

Le nostre scelte del 2024 riguardo i migliori iPhone da comprare sono le seguenti:

  • iPhone SE 2022
  • iPhone 13 mini
  • iPhone 12
  • iPhone 13 Pro
  • iPhone 14 Pro Max

Su TrenDevice puoi trovare iPhone di generazioni passate con tutta la qualità e le garanzie del nuovo. TrenDevice testa ogni singolo Ricondizionato al fine di garantirne il perfetto funzionamento, qualsiasi sia l’anno di commercializzazione.