iphone-15-pro-max-vs-iphone-13-pro-max

iPhone 15 Pro Max vs iPhone 13 Pro Max: ha senso cambiare?

Da iPhone 15 Pro Max a iPhone 13 Pro Max, è tempo di cambiare? L’iPhone 15 Pro Max contiene qualità che rendono inevitabile il suo acquisto? Oppure l’iPhone 13 Pro Max ha delle caratteristiche che nel 2024 possono essere ancora decisamente convincenti? Per rispondere a queste e ad altre domande, la soluzione è leggere il nostro articolo dedicato al confronto tra iPhone 15 Pro Max vs iPhone 13 Pro Max.

Scheda tecnica iPhone 15 Pro Max

Uscita: Settembre 2023
Colore: Titanio naturale, Titanio blu, Titanio bianco, Titanio nero
Capacità: 256 GB, 512 GB, 1 TB
Dimensioni: 159,9 mm x 76,7 mm x 8,25 mm
Peso: 221 grammi
Display: 6,7” Super Retina XDR OLED con True Tone
Risoluzione: 2796 x 1290 pixel a 460 ppi
Processore: Apple A17 Pro con 6 core
RAM: 6 GB LPDDR4X
Fotocamera: 3. Grandangolo da 48MP (ƒ/1.78); ultra-grandangolo da 12MP (ƒ/2.2); teleobiettivo da 12MP (ƒ/2.8);

Scheda tecnica iPhone 13 Pro Max

Uscita: Settembre 2021
Colore: Verde alpino, Argento, Oro, Grafite, Azzurro Sierra
Capacità: 128 GB, 256 GB, 512 GB, 1 TB
Dimensioni: 160,8 mm x 78,5 mm x 7,65 mm
Peso: 238 grammi
Display: 6,7” Super Retina XDR OLED e ProMotion con refresh
Risoluzione: 2778 x 1284 pixel a 458 ppi
Processore: Apple A15 Bionic con 6 core a 3.2 GHz a 64 bit
RAM: 6 GB LPDDR4X
Fotocamera: 3 da 12 MP. Teleobiettivo (ƒ/2.8); Grandangolo (ƒ/1.5); Ultra-grandangolo (ƒ/1.8)

iPhone 15 Pro Max vs iPhone 13 Pro Max: lo schermo e il design

Lo schermo di entrambi è sempre da 6,7 pollici Super Retina XDR OLED, cambia un po’ la risoluzione (2796 × 1290 pixel a 460 ppi del 15 Pro Max contro i 2778×1284 pixel a 458 ppi del 13 Pro Max), ma le differenze sono ben altre. Il notch non c’è più, adesso c’è la Dynamic Island. Impossibile scordare la funzione Always-on sull’iPhone 15 Pro Max e i 2000 nit nella luminosità di picco all’aperto. In estate è una caratteristica che si apprezza molto se si deve leggere qualcosa sullo schermo e si è in pieno sole.
Il design in titanio (che sostituisce l’acciaio dell’iPhone 13 Pro Max) regala un dispositivo più leggero (221 grammi contro i 238 grammi). La porta USB-C segna una grande svolta per Apple, perché manda in pensione quella Lightning e il pulsante Azione, personalizzabile dall’utente al momento della configurazione è un piccolo colpo di genio. Per modificare il suo funzionamento, basta recarsi nel Centro di controllo di iOS. Presente poi il “solito” IP68 di resistenza a schizzi, acqua e polvere, lo scanner LiDAR, il supporto dei file RAW (negativo delle foto digitali) e la tecnologia ProMotion su entrambi che è un valido aiuto (anche) alla durata della batteria. La capacità di archiviazione sull’iPhone 15 Pro Max parte da 256 GB, poi 512 e infine 1 TB. Sull’iPhone 13 Pro Max si parte da 128 e questo può sembrare un “taglio” che permette un prezzo più accessibile, ma parlando di Pro è bene puntare almeno al modello da 256 GB.

iPhone 15 Pro Max vs iPhone 13 Pro Max: il processore

Il processore dell’iPhone 15 Pro Max non è “solo” un A17 Pro a 3 nanometri con 6 core e 8 GB di RAM LPDDR5, ha anche una scheda grafica a 6 core che supporta il ray tracing. Il processore dell’iPhone 13 Pro Max è invece un A15 Bionic con 6 core, 6 GB di RAM LPDDR4X e una scheda grafica da 5 core. Al di là dei giochi, il processore dell’iPhone 15 Pro Max funziona molto bene e non potrebbe essere altrimenti. Ogni processo, anche sostanzioso, viene affrontato e portato a termine senza che ci siano degli sbandamenti o incertezze. È un processore grintoso, che stravince rispetto alla concorrenza. A tutto questo dobbiamo aggiungere anche il supporto per il Wi‑Fi 6E (se possiedi già un router che supporta questo protocollo recente). E non solo, perché questo dispositivo porta con sé anche il chip Ultra Wideband di seconda generazione che permette di trovare con maggior precisione gli amici in un luogo affollato per esempio. 

Fotocamera iPhone 15 Pro Max vs iPhone 13 Pro Ma

L’aspetto più interessante dell’iPhone 15 Pro Max è che Apple ha scelto di offrire uno zoom ottico 5x sul teleobiettivo (assente sull’iPhone 15 Pro). I colori sono ricchi, molto dettagliati ma le cose vanno un po’ diversamente se ci si ritrova a scattare foto in ambienti poco luminosi. Sia la fotocamera frontale che le altre due fotocamere restano uguali rispetto all’iPhone 14 Pro Max, ma rispetto all’iPhone 13 Pro Max i cambiamenti ci sono, eccome. La principale, da 48 MP (era da 12 sull’iPhone 13 Pro Max), effettua scatti da 24 MP per impostazione predefinita. Sempre sulla fotocamera principale è possibile scegliere gli ingrandimenti tra 1x, 1,2x e 1,5x. Ciascuno di essi può essere impostato come lunghezza focale predefinita e tutto questo avviene grazie al “pesante” intervento del software, in particolare del Deep Fusion (assente sull’iPhone 13 Pro Max). 

iPhone 15 Pro Max la recensione di TrenDevice

Lato video iPhone 15 Pro Max vs iPhone 13 Pro Max

Lato video, Apple fa le cose in grande. Consapevole di essere da sempre una spanna sopra alla concorrenza, schiaccia sull’acceleratore. Ecco allora la registrazione video log, che possiamo definire come una tela bianca sulla quale, in post produzione, è possibile avere flessibilità, opzioni e informazioni che i professionisti del video possono gestire al meglio. Inoltre, l’iPhone 15 Pro Max supporta anche l’Academy Color Encoding System (ACES) che è lo standard di settore per la gestione del colore durante l’intero ciclo di vita di una produzione cinematografica o televisiva. Oltre alla modalità Azione, quella Cinema sull’iPhone 15 Pro Max permette di girare video con profondità di campo ridotta fino a 4K HDR a 30 fps (mentre sull’iPhone 13 Pro Max 1080p a 30 fps). E la registrazione video ProRes fino a 4K a 60 fps permette anche la registrazione su supporti esterni (grazie alla connessione USB-C). Questo iPhone 15 Pro Max è, al momento, riguardo il video, il migliore dispositivo per realizzare filmati professionali di altissima qualità.

Batteria iPhone 15 Pro Max vs iPhone 13 Pro Max

Riguardo la durata della batteria, secondo Apple nella riproduzione audio (95 ore) e video streaming (25 ore) i due dispositivi si equivalgono. Fa un po’ meglio l’iPhone 15 Pro Max nella riproduzione video, sino a 29 ore contro le 28 dell’iPhone 13 Pro Max. Disattivando la funzione Always-on e usando in modo poco “spinto” l’iPhone 15 Pro Max, è del tutto possibile riuscire a raggiungere i due giorni. Possiamo quindi affermare che, se si spinge il dispositivo registrando filmati ProRes per esempio, alla fine della giornata la batteria non è a secco, anzi (siamo su un 15% di residuo), ma è evidente che occorre, durante la notte, procedere alla ricarica. Di fatto la durata della batteria è identica a quella dell’iPhone 14 Pro Max dello scorso anno e un poco migliore rispetto all’iPhone 13 Pro Max di due anni fa, il che per un dispositivo di questo genere è un risultato molto buono.

Colori iPhone 15 Pro Max vs iPhone 13 Pro Max

I colori dell’iPhone 15 Pro sono il Titanio naturale, e poi il Titanio Blu, Nero e Bianco. Invece l’iPhone 13 Pro Max ha il Verde alpino, l’Argento, Oro, Grafite e infine l’Azzurro Sierra.

iPhone 15 Pro Max pregi e difetti

I pregi dell’iPhone 15 Pro Max sono tanti. Schermo Always-on, Dynamic Island, processore A17 Pro a 3 nanometri, un sistema di fotocamere spaventosamente evoluto, la connessione USB-C versione 3.0, il pulsante Azione che si può personalizzare, il Titanio per il rivestimento, lo zoom 5x e l’ottima batteria. Ma sono anche altri i pregi di questo assoluto fuoriclasse di Apple. La capacità di archiviazione parte finalmente da 256 GB, d’altronde non ci si può attendere nulla di differente da un simile dispositivo destinato ai professionisti della foto e del video. Il suo difetto sta, forse, nella connessione USB-C che di fatto non appare veloce come ci si aspetterebbe. Se vuoi saperne ancora di più guarda la nostra videorecensione sull’iPhone 15 Pro Max!

iPhone 13 Pro Max pregi e difetti

L’iPhone 13 Pro Max può ancora sfoderare delle buone fotocamere, prestazioni di tutto rispetto, la modalità Cinema e uno schermo luminoso. E anche una durata della batteria decisamente buona (secondo Apple l’iPhone 15 Pro Max eguaglia le prestazioni dell’iPhone 13 pro Max). Per contro, oltre alla connessione Lightning, la capacità di archiviazione (base) di solo 128 GB è abbastanza incomprensibile per un dispositivo di questa caratura. E il fatto che la registrazione dei video ProRes proprio sul modello da 128 GB sia limitata a 1080p (per via dello spazio che occupano) è un altro difetto non da poco.

iPhone 15 Pro Max vs iPhone 13 Pro Max: quale Ricondizionato scegliere?

L’iPhone 13 Pro Max non è assolutamente un dispositivo da evitare, è e resta valido, ma chi si avvicina a questo modello di iPhone deve anche essere consapevole della differenza evidente con il 15 Pro Max.
Il professionista del video o della fotografia è bene che punti senza indugi la sua attenzione all’iPhone 15 Pro Max. Viceversa, chi desidera il risparmio mettendo però mano su un dispositivo di qualità, con un reparto video e foto che all’epoca era comunque una spanna sulla concorrenza, può invece prendere in considerazione l’iPhone 13 Pro Max.

Quale alternativa all’iPhone 15 Pro Max e iPhone 13 Pro Max?

Se cerchi un’alternativa all’iPhone 15 Pro Max e all’iPhone 13 Pro Max la scelta dovrebbe concentrarsi sull’iPhone 14 Pro Max Ricondizionato. Uscito nel 2022, con la Dynamic Island, una fotocamera da 48 MP, la modalità Azione nel comparto video e una durata della batteria notevole. Si tratta inoltre di un dispositivo con un ottimo processore che per anni accompagnerà l’utente in ogni genere di processo. Che si tratti di navigare solamente, o scattare foto oppure girare video di qualità. Non scordiamo che l’iPhone 14 Pro Max Ricondizionato ha un prezzo più accessibile. E se vuoi saperne di più, ecco il nostro articolo con un confronto iPhone 14 Pro Max vs iPhone 13 Pro Max. Altrimenti puoi scegliere l’iPhone 12 Pro Max Ricondizionato: prezzo ancora più accessibile, sistema di fotocamera da 12 MP, Apple ProRAW e scanner LiDAR, discreta batteria.