iPhone 13 vs iPhone 15

iPhone 13 vs iPhone 15: ha senso cambiarlo?

iPhone 13 vs 15: conviene fare il passaggio da iPhone 13 a iPhone 15? Quali sono i punti di forza e le debolezze di questi due modelli? Nell’articolo proviamo ad aiutare chi ha dei dubbi e non sa scegliere l’iPhone giusto per le proprie necessità.

iPhone 13 vs iPhone 15: schermo e design

La capacità è identica. Si parte da 128 GB, poi 256 e infine 512 GB. Supporto del 5G e Rilevamento incidenti e SOS emergenze via satellite solo sull’iPhone 15, mentre SOS emergenze è disponibile per entrambi. La RAM è di 6 GB di RAM LPDDR5 sull’iPhone 15 contro i 4 GB LPDDR4X dell’iPhone 13.

Scheda tecnica iPhone 13

iphone-13-verde-alpino

Uscita: Settembre 2021
Colore: Verde, Rosa, Blu, Mezzanotte, Galassia, Rosso
Capacità: 128 GB, 256 GB, 512 GB
Dimensioni: 146,7 mm x 71,5 mm x 7,65 mm
Peso: 173 grammi
Display: 6,1” Super Retina XDR OLED
Risoluzione: 2532 x 1170 pixel a 460 ppi
Processore: Apple A15 Bionic con 6 core a 3.2 GHz a 64 bit

Scheda tecnica iPhone 15

iPhone 15

Uscita: Settembre 2023
Colore: Rosa, Giallo, Verde, Blu, Nero
Capacità: 128 GB, 256 GB, 512 GB
Dimensioni: 147,6 mm x 71,6 mm x 7,80 mm
Peso: 171 grammi
Display: 6,1” Super Retina XDR OLED con True Tone
Risoluzione: 2556 x 1179 pixel a 460 ppi
Processore: Apple A16 Bionic con 6 core a 64 bit

Lo schermo dell’iPhone 15 e dell’iPhone 13 ha la medesima dimensione di 6,1 pollici e si tratta sempre di un Super Retina XDR OLED. La risoluzione cambia un po’, vale a dire 2556 × 1179 pixel a 460 ppi per l’iPhone 15 e 2532 × 1170 pixel a 460 ppi per l’iPhone 13. In entrambi è presente il TrueTone naturalmente, ma solo l’iPhone 15 sfodera la luminosità di 2000 nit che nelle giornate di sole aiuta davvero molto la leggibilità dello schermo.

Connessione USB type C su iPhone 15

L’iPhone 15 ha la connessione USB-C, mentre quella Lightning è solo sull’iPhone 13. Ma su questo modello l’USB-C si basa sull’USB 2.0 (solo i Pro hanno diritto alla USB 3.0). Ciò significa che il trasferimento dei dati è di circa 20 volte più lento rispetto appunto all’USB 3.0 dei modelli di iPhone Pro.

iPhone 13 vs iPhone 15: cosa cambia nello schermo?

Lo schermo ha una novità rilevante: parliamo della Dynamic Island. Se il notch dell’iPhone 13 (e di tutti i dispositivi che lo hanno) è una specie di zona “morta”, la Dynamic Island è al contrario una zona “viva” dello schermo dell’iPhone 15, vale a dire che mostra, per esempio, se la batteria del dispositivo è scarica, quale brano musicale è in esecuzione e tanto altro ancora. La frequenza di aggiornamento dello schermo dell’iPhone 15 è di 60 Hz, mentre i 120 Hz sono per i dispositivi Pro. Piccolo elemento da sottolineare è che i bordi dell’iPhone 15 sono stati arrotondati e questo vuol dire che il dispositivo è più comodo da tenere in mano. Il peso è molto simile: per l’iPhone 15 171 grammi che salgono a 173 per l’iPhone 13. 

Colori iPhone 13 vs iPhone 15

L’iPhone 13 è disponibile nelle colorazioni Verde, Rosa, Blu, Mezzanotte, Galassia, RED. Mentre l’iPhone 15 viene venduto nelle colorazioni Rosa, Giallo, Verde, Blu.

Processore di iPhone 15

Il processore dell’iPhone 15 è un A16 Bionic, lo stesso che lo scorso anno era presente sull’iPhone 14 Pro. Se si ha un iPhone 11 e iPhone 12 passare all’iPhone 15 significherà vedere un balzo in avanti per quanto riguarda le prestazioni.

Quanto migliorano le prestazioni da iPhone 13 a iPhone 15?

L’ottimizzazione hardware/software (un solo produttore per il sistema operativo e per il chip) è molto più tangibile se si viene dal mondo Android, ma se si ha un iPhone 13, il guadagno delle prestazioni non è nulla di clamoroso. L’iPhone 15 gestisce meglio i video poiché ha una velocità di clock maggiore rispetto all’A15, ma nel complesso non c’è nulla di davvero evidente. Da sottolineare il chip Ultra Wideband di seconda generazione che migliora le capacità della funzione Trova il mio iPhone e consente anche una localizzazione più accurata delle persone.

iPhone 13 vs iPhone 15: la fotocamera

L’iPhone 15 vanta una doppia fotocamera come l’iPhone 13, ma c’è una differenza non da poco: l’iPhone 15 offre una fotocamera principale (il grandangolo) con 48 MP contro i 12 dell’iPhone 13. Tuttavia, il sensore sull’iPhone 15 non è proprio identico a quello dell’iPhone 14 Pro o dell’iPhone 15 Pro, è più piccolo e scatta foto di qualità inferiore.

Cosa cambia nella fotocamera da iPhone 15 a iPhone 13?

L’iPhone 15 acquisisce un’immagine da 24 megapixel che costruisce utilizzando i dati provenienti da acquisizioni sia da 12 megapixel che da 48 megapixel. Il sensore da 48 MP offre un obiettivo 2x sull’iPhone 15 e questo sistema consente di avvicinarsi maggiormente al soggetto (utile soprattutto nei ritratti). L’ultra grandangolo è identico a quello che è presente sull’iPhone 13 e anche la fotocamera frontale resta la stessa. Altra evoluzione è l’arrivo del Photonic Engine sull’iPhone 15 e la versione 5 della funzione Smart HDR (è 4 sull’iPhone 13) che offre una luce migliore negli scatti. 

Differenze lato video

Per quanto riguarda i video, abbiamo sull’iPhone 15 la modalità Azione che stabilizza la ripresa in situazioni “instabili”; per abilitarla occorre spostarsi nell’app Foto e premere il pulsante apposito. Secondo Apple, l’iPhone 15 nella riproduzione video arriva sino a 20 (erano 19 sull’iPhone 13), 16 ore nella riproduzione di video in streaming, 15 sull’iPhone 13), e infine sino a 80 ore nella riproduzione audio (invece delle 75 dell’iPhone 13).

iPhone 13 vs iPhone 15: la batteria

L’iPhone 13 fece un’ottima impressione in termini di batteria perché durava maggiormente dell’iPhone 12 ed è di 3240 mAh. La batteria dell’iPhone 15 è di 3350 mAh (identica a quella dell’iPhone 14). L’iPhone 15 è in grado di durare un giorno senza dover ricaricare, anche di più se si fa un uso più moderato. Come sempre, la durata della batteria varia in base all’utilizzo che si fa del proprio dispositivo.

iPhone 15 pregi e difetti

Il pregio più evidente dell’iPhone 15 è senza dubbio la Dynamic Island e anche la connessione USB-C non è una novità da poco. Inoltre, la fotocamera da 48 MP è davvero una notizia parecchio interessante, alla quale si aggiungono una praticità d’uso e delle buone prestazioni. Un buon iPhone dunque, capace di intercettare i bisogni di un sacco di utenti. Per quanto riguarda i difetti, l’iPhone 15 è troppo recente per avere un prezzo davvero concorrenziale, ma chi ha un dispositivo vecchio e ama particolarmente la tecnologia, probabilmente troverà questo dispositivo molto appetibile. L’USB-C, come detto, non è la versione 3.0 ma 2.0 e questa è una pecca piuttosto evidente. Anche la frequenza dell’aggiornamento dello schermo ferma a 60 Hz non è una scelta vincente.

iPhone 13 pregi e difetti

Il pregio più grande dell’iPhone 13 è che si tratta di un dispositivo abbastanza recente (è stato presentato nel 2021) e con un processore che svolge bene il suo lavoro. Fotocamera e video sono molto buoni e permettono di avere un dispositivo in grado di produrre video e foto di qualità.
Il notch è il suo punto debole e avere due fotocamere da 12 MP potrebbe essere un problema, ma buona parte degli utenti chiede un dispositivo che funzioni alla grande, con una buona camera e una durata della batteria adeguata. Tutti aspetti che l’iPhone 13 offre, oltre ad avere, se lo scegli Ricondizionato TrenDevice, un prezzo più democratico. Se vuoi saperne di più, leggi il nostro articolo “iPhone 13 conviene nel 2023?“.

iPhone 13 vs iPhone 15: quale Ricondizionato scegliere?

Chi si rivolge al mercato del Ricondizionato lo fa soprattutto per risparmiare e per avere un dispositivo di qualità. Quindi la scelta dovrebbe essere per l’iPhone 13 Ricondizionato TrenDevice, perché il prezzo è più aggressivo, rispetto all’iPhone 15. Inoltre, abbiamo a che fare con un dispositivo relativamente recente, che supporterà i prossimi aggiornamenti di iOS senza difficoltà e il processore è ben capace di districarsi tra i differenti processi che verranno. Chi è fermo all’iPhone 11, vuole qualcosa di recente e ritiene il reparto fotocamera quasi prioritario rispetto al resto, preferirà rivolgersi all’iPhone 15.
I miglioramenti graditi che porta in dote questo dispositivo sono interessanti, uno su tutti la connessione USB-C. Anche chi desidera acquistare per la prima volta un iPhone dovrebbe pensare all’iPhone 15 non solo perché è più recente ma anche per la qualità di fotocamera e video; chi possiede invece un iPhone 13 o 14, può tenere quello che già ha, rimandando l’aggiornamento al prossimo iPhone.

iPhone 14 Pro: quale alternativa all’iPhone 15?

Se il desiderio è di risparmiare con un occhio al design e alle prestazioni, scegli iPhone 14 Pro Ricondizionato TrenDevice. È e resta uno degli iPhone più venduti e apprezzati dagli utenti sullo store online di TrenDevice, ma se il tuo iPhone 13 è ancora al massimo delle forze, probabilmente è ancora presto per cambiare il modello con quello della generazione successiva.