iPhone 14 Pro vs iPhone 15 Pro

iPhone 14 Pro: è ora di passare all’iPhone 15 Pro?

È ora di passare dall’iPhone 14 Pro all’iPhone 15 Pro dopo solo un anno? Quali sono le novità davvero essenziali da tenere in considerazione nel modello presentato a settembre 2023 da Apple?

Scheda tecnica iPhone 14 Pro

iPhone 14 Pro

Uscita: Settembre 2022
Colore: Viola scuro, Oro, Argento, Nero siderale
Capacità: 128 GB, 256 GB, 512 GB, 1 TB
Dimensioni: 147,5 mm x 71,5 mm x 7,85 mm
Peso: 206 grammi
Display: 6,1” Super Retina XDR OLED con True Tone
Risoluzione: 2556 x 1179 pixel a 460 ppi
Processore: Apple A16 Bionic con 6 core a 64 bit
Fotocamera: 3. Grandangolo da 48MP (ƒ/1.78); ultra-grandangolo da 12MP (ƒ/2.2); teleobiettivo da 12MP (ƒ/2.8)

Scheda tecnica iPhone 15 Pro

iPhone 15 Pro

Uscita: Settembre 2023
Colore: Titanio naturale, Titanio blu, Titanio bianco, Titanio nero
Capacità: 128 GB, 256 GB, 512 GB, 1 TB
Dimensioni: 146,6 mm x 70,6 mm x 8,25 mm
Peso: 187 grammi
Display: 6,1” Super Retina XDR OLED con True Tone
Risoluzione: 2556 x 1179 pixel a 460 ppi
Processore: Apple A17 Pro con 6 core
Fotocamera: 3. Grandangolo da 48MP (ƒ/1.78); ultra-grandangolo da 12MP (ƒ/2.2); teleobiettivo da 12MP (ƒ/2.8)

iPhone 14 Pro vs iPhone 15 Pro: il design

Prendere in mano l’iPhone 15 Pro significa rendersi conto sin da subito di una differenza: Apple ha abbandonato l’acciaio per il titanio e il risultato è un dispositivo di 187 grammi contro i 206 dell’iPhone 14 Pro; è più sottile, ha un’altezza e una larghezza inferiori al modello dello scorso anno.
L’iPhone 15 Pro ha un design meno squadrato e il dispositivo si tiene molto meglio in mano rispetto all’iPhone 14 Pro. C’è stato poi il passaggio alla connessione USB-C e questo significa una velocità di trasferimento dei dati sino a 10 Gbps.

iPhone 14 Pro vs iPhone 15 Pro: lo schermo

Altra novità è il nuovissimo pulsante Azione. Lo schermo è identico per entrambi i modelli, così come le caratteristiche che sfoggia. Un Super Retina XDR da 6,1 pollici con tecnologia ProMotion e funzione always-on e Dynamic Island. Anche la risoluzione è la stessa, vale a dire 2556 × 1179 pixel a 460 ppi e luminosità esterna a 2000 nit con True Tone. Eppure una differenza c’è rispetto all’iPhone 14 Pro, perché la cornice dell’iPhone 15 Pro è leggermente più sottile. Per quanto riguarda l’archiviazione, si parte sempre da 128 GB per passare ai 256 GB, 512 GB e 1 TB. Sempre presente il rating IP68 che misura la resistenza a schizzi, gocce e polvere.

Colori iPhone 14 Pro vs iPhone 15 Pro

I colori dell’iPhone 14 Pro sono il Viola Scuro, l’Oro, l’Argento e il Nero siderale; quelli dell’iPhone 15 Pro sono il Titanio naturale, il Titanio Blu, il Titanio Nero e infine il Titanio Bianco.

Processore iPhone 14 Pro vs iPhone 15 Pro

Il processore dell’iPhone 15 Pro è un A17 Pro ed è il primo a essere a 3 nanometri. Ciò porta ad un miglioramento delle prestazioni del processore del 10%, mentre la grafica a 6 core è più veloce del 20%. Il processore grafico ora supporta il ray-tracing (disponibile solo sui Mac, sino a ora) e questo permette di avere sull’iPhone 15 Pro i riflessi e la luce che si ritrovano di solito su una console di giochi. La RAM è di 8 GB LPDDR5 (è da 6 GB sull’iPhone 14 Pro). L’iPhone 15 Pro è un dispositivo davvero veloce ma non noterai molto questa caratteristica se possiedi un iPhone 14 Pro. se hai in mano un iPhone 14 Pro.

Fotocamera iPhone 14 Pro vs iPhone 15 Pro

La fotocamera degli iPhone Pro è una delle migliori sul mercato. La fotocamera da 48 MP è sempre presente ma per impostazione predefinita scatta a 24 MP; l’iPhone 14 Pro scattava a 12 MP. Nulla impedisce di scattare a 48 MP nei formati ProRAW o HEIF, occorre solo ricordare di scegliere un dispositivo con una generosissima archiviazione. Colori e contrasto sono decisamente più naturali rispetto a quello che si vede sui dispositivi della concorrenza e questo è anche dovuto alla versione 5 dello Smart HDR. La modalità Ritratto è stata migliorata e, se viene riconosciuto un volto, ogni scatto può essere trasformato in ritratto in un secondo momento. La modalità macro, che già era impressionante sull’iPhone 14 Pro, migliora ulteriormente; i colori restano vivaci e i dettagli nitidi consentendo una qualità davvero notevole.

Video iPhone 15 Pro

Impossibile non parlare del lato video. Innanzitutto sull’iPhone 15 Pro c’è il supporto per lo standard dell’Academy Color Encoding System che è caratterizzato da un flusso di lavoro accurato nei colori. L’arrivo della funzione di registrazione video Log che significa avere immagini “piatte” che contengono maggiori informazioni e in post-produzione sono quindi estratte per ottenere dei risultati decisamente migliori. I video girati in ProRes possono essere salvati su un supporto esterno grazie anche alla connessione USB-C.

Batteria iPhone 14 Pro vs iPhone 15 Pro

Secondo Apple, la durata della batteria è identica tra i due modelli: fino a 23 ore in riproduzione video, fino a 20 ore nella riproduzione in streaming e fino a 75 ore nella riproduzione audio. Lato pratico l’iPhone 15 Pro ha una batteria migliore rispetto all’iPhone 14 Pro. Infatti permette di terminare il giorno avendo ancora una buona percentuale di batteria. L’iPhone 15 Pro permette inoltre di concludere la giornata senza doverlo mettere sotto carica, l’iPhone 14 Pro questo non lo garantiva spesso. Dipende ovviamente molto dall’uso che se ne fa, ma è evidente che stiamo parlando di un Pro e chi acquista uno di questi modelli difficilmente si limiterà a qualche scatto o a navigare.

iPhone 14 Pro pregi e difetti

A distanza di un anno dalla sua presentazione, l’iPhone 14 Pro resta un grande iPhone. Potente, con fotocamere superlative, bellissimo schermo. Ha la Dynamic Island che risolve in modo intelligente il problema del notch. Quello che forse è un po’ il suo limite è la connessione Lightning e per chi magari sbarca da Android è una seccatura doversi procurare un cavo di questo tipo per la ricarica. La durata della batteria è inferiore a quella dell’iPhone 14 Pro Max.

iPhone 15 Pro pregi e difetti

L’arrivo della connessione USB-C versione 3.0 garantisce un tempo di ricarica del dispositivo più breve. Il pulsante Azione è molto più utile di quanto possa sembrare a prima vista e personalizzarlo è davvero facile. Le fotocamere sono semplicemente eccellenti (i miglioramenti sono nella modalità Ritratto e negli scatti in condizioni di scarsa luce) e prestazioni grafiche superlative. Altro punto a favore di questo modello è il titanio che lo rende più leggero.

iPhone 14 Pro vs iPhone 15 Pro: quale Ricondizionato scegliere?

C’è la distanza di un solo anno tra l’iPhone 15 Pro e l’iPhone 14 Pro. Se però si vogliono prestazioni, potenza e qualità eccellenti, ci si può rivolgere al’iPhone 15 Pro senza esitare. L’iPhone 14 Pro ha altrettanto delle caratteristiche da non sottovalutare: un prezzo più contenuto, un ottimo schermo, prestazioni validissime; l’iPhone perfetto per chi ha un iPhone 11 o 12 e vuole qualcosa di decisamente Pro, risparmiando.

Quale alternativa all’iPhone 14 Pro e all’iPhone 15 Pro?

Se i modelli Pro sono sovradimensionati per le tue necessità, le alternative non mancano. L’iPhone 13 Ricondizionato TrenDevice è uno dei dispositivi più apprezzati e venduti nel nostro store online. Assieme all’iPhone 12 Ricondizionato. Guarda il nostro video oppure leggi l’articolo dedicato!