iphone 15 vs iphone 14

iPhone 15 vs iPhone 14 quale conviene?

iPhone 15 vs iPhone 14: Apple ha presentato i nuovi iPhone ed è tempo di capire quali sono i punti di forza del nuovo modello. Quindi confronteremo l’iPhone 15 con l’iPhone 14, prendendo in esame:

  1. Lo schermo e il design
  2. Il processore
  3. La fotocamera
  4. La durata della batteria
  5. I colori

E allora diamo inizio alla sfida iPhone 15 vs iPhone 14. Buona lettura!

1) Design e specifiche tecniche iPhone 15 vs iPhone 14

Il design dell’iPhone 15 non è molto differente da quello dell’iPhone 12, iPhone 13 e iPhone 14. Apple però ha fatto qualche piccola miglioria. Il risultato? L’iPhone 15 è più comodo da tenere in mano. I bordi in alluminio sono stati arrotondati (con l’iPhone 14 incidevano un po’ la mano), mentre il vetro posteriore ha adesso una finitura satinata.

Scheda Tecnica iPhone 15

iphone 15 scheda tecnica

Uscita: Settembre 2023
Colore: Rosa, Giallo, Verde, Blu, Nero
Capacità: 128 GB, 256 GB, 512 GB
Dimensioni: 147,6 mm x 71,6 mm x 7,80 mm
Peso: 171 grammi
Display: 6,1” Super Retina XDR OLED con True Tone, Dynamic Island
Risoluzione: 2556 x 1179 pixel a 460 ppi
Processore: Apple A16 Bionic con 6 core a 64 bit
RAM: 6 GB LPDDR5

Scheda Tecnica iPhone 14

iphone 14 scheda tecnica

Uscita: Settembre 2022
Colore: Blu, Viola, Mezzanotte, Galassia, RED
Capacità: 128 GB, 256 GB, 512 GB
Dimensioni: 146,7 mm x 71,5 mm x 7,80 mm
Peso: 172 grammi
Display: 6,1” Super Retina XDR OLED con True Tone
Risoluzione: 2532 x 1170 pixel a 460 ppi
Processore: Apple A15 Bionic con 6 core a 64 bit
RAM: 6 GB LPDDR4X

Schermo iPhone 15 vs iPhone 14

Per entrambi lo schermo è da 6,1 pollici Super Retina XDR OLED ma la risoluzione è maggiore sul modello più recente (2556×1179 pixel a 460 ppi contro i 2532×1170 pixel a 460 ppi dell’iPhone 14). E poi? True Tone, luminosità di picco di 2000 nit (no per l’iPhone 14), che permette una più comoda lettura quando si è all’aperto. E soprattutto la funzione Dynamic Island (che potrebbe far decidere di passare all’iPhone 15 anche se si ha un iPhone 14). Per saperne di più a proposito di questa funzione, puoi leggere il nostro articolo dedicato, clicca qui.

iPhone 15 USB-C

La novità attesa era l’addio alla connessione Lightning per la USB-C (versione 2 però, e su un dispositivo da oltre 900 euro, nuovo, appare come una decisione un poco folle). Che di fatto rappresenta uno standard, che viene usato ormai per caricare qualunque dispositivo elettronico. Per molte persone che decideranno l’acquisto di un iPhone 15, questo significa non dover acquistare anche un cavo per la ricarica. Perché probabilmente in casa hanno già quello che serve.

Fluidità schermo iPhone 15

Lo schermo è sempre a 60 Hz e (ripetiamo) su un dispositivo da 900 euro e passa è un’altra decisione poco comprensibile. Con uno schermo a 120 Hz (come l’iPhone 15 Pro e l’iPhone 15 Pro Max), lo scorrimento delle pagine Web è più fluido e tutto appare migliore e più rapido. Né è presente la funzione Always-on, ancora per i modelli top della famiglia.

Capacità memoria iPhone 15

Entrambi i modelli hanno la capacità identica: 128, 256 e 512 GB, e un peso molto simile (171 grammi l’iPhone 15, 172 grammi l’iPhone 14). E sia l’iPhone 15 che l’iPhone 14 hanno l’IP 68 che come si sa riguarda la resistenza a polvere, schizzi e acqua. Come sempre, qualunque danno prodotto da questi elementi invalida la garanzia. Ancora: è presente sui 2 modelli di iPhone sia la funzione rilevamento incidenti, che SOS emergenze via satellite.

2) Processore iPhone 15 vs iPhone 14

Il processore dell’iPhone 15 è A16 Bionic, ed è quello che lo scorso anno era montato sull’iPhone 14 Pro e Pro Max. Le prestazioni sono eccellenti, soprattutto se hai un vecchio iPhone, ma di certo non puoi attenderti qualcosa di stratosferico. O meglio: rispetto alla concorrenza sì, sono stratosferiche (anche grazie all’ottimizzazione hardware/software), ma se immagini che da un anno all’altro il processore faccia passi da gigante: sbagli.

Trova il mio iPhone su iPhone 15

Sull’iPhone 15 è presente un processore Ultra Wideband di seconda generazione che, insieme agli ultimi modelli di Apple Watch Serie 9 e Ultra 2, permette di migliorare le capacità dell’app Trova il mio iPhone, oltre a una localizzazione più accurata quando non riesci a trovare un tuo amico in mezzo alla folla di una fiera o di un mercato. Attenzione però. Questo succede solo se i tuoi amici acquistano, o acquisteranno, l’iPhone 15. Tale “meraviglia” infatti la trovi solo sull’iPhone 15, non è disponibile sui modelli più vecchi.

3) Fotocamera iPhone 15 vs iPhone 14

Altra gustosa novità dell’iPhone 15 è la fotocamera da 48 MP, ma ovviamente non è la stessa, identica fotocamera da 48 MP presente sull’iPhone 14 Pro o sull’iPhone 15 Pro. Apple ha spiegato che si tratta infatti di un sensore nuovo, progettato specificamente per l’iPhone 15. Tradotto in italiano: essendo più piccolo non è buono come quello degli iPhone Pro. Le fotocamere sono 2: grandangolo da 48 MP, appunto (ƒ/1.6) e ultra-grandangolo da 12 MP (ƒ/2.4).

Sensore da 48 megapixel su iPhone 15

L’iPhone 15, per impostazione predefinita da Apple, acquisisce un’immagine da 24 megapixel, che costruisce usando i dati provenienti da acquisizioni sia da 12 che da 48 megapixel. Questo sistema offre più spazio per ritagliare o ingrandire un’immagine in una stampa rispetto ai 12 megapixel di prima, senza incidere troppo severamente sulle dimensioni dei file. Ovviamente puoi anche scegliere di scattare immagini da 48 MP, ma ricorda solo che il “peso” di esse è grande.

Qualità foto con iPhone 15 vs iPhone 14

Ma che tipo di foto scatta l’iPhone 15? Se la foto viene scattata di giorno, è piena di dettagli e colori. Se la luce è scarsa, o se lo scatto avviene di notte, sono buoni (colori più accurati e meno sbiaditi, migliori rispetto a quelli dell’iPhone 14), mentre coi selfie va alla grande. 

Fotocamera frontale e video con iPhone 15

La fotocamera frontale è identica a quella dell’iPhone 14 (12 MP). Di nuovo, anche qui, c’è la versione 5 dello Smart HDR. Lato video non ci sono differenze rispetto all’iPhone 14. Video sino a 4K HDR; modalità Azione e quella Cinema; video in slow‑motion.  

4) La durata della batteria di iPhone 15 vs iPhone 14

La durata della batteria dell’iPhone 15, come afferma Apple, è identica a quella dell’iPhone 14. Vale a dire: 20 ore di riproduzione video. Sino a 16 ore in quella video streaming e sino a 80 ore nella riproduzione audio. Pieno supporto per la ricarica wireless MagSafe e Qi e grazie alla connessione USB-C la ricarica veloce è davvero veloce. Con un alimentatore da 20W (però venduto separatamente) il dispositivo si ricarica in 30 minuti.

5) Colori iPhone 15 vs iPhone 14

L’iPhone 15 ha come colori il Rosa, il Giallo, il Verde, il Blu e il Nero. L’iPhone 14 invece il Blu, il Viola, il Giallo, Mezzanotte, Galassia, RED. Vediamo quindi come nuovi colori sull’iPhone 15 vs iPhone 14 il verde, il rosa e il blu, ma ci tocca dire addio al viola, al galassia e alla versione RED (per ora: nuovi colori potrebbero essere introdotti all’inizio del 2024).

colori iPhone 15 vs iPhone 14

iPhone 15 pregi e difetti: iPhone 15 conviene?

Le prestazioni dell’iPhone 15 sono eccellenti, e la qualità della fotocamera è davvero buona grazie anche all’arrivo dei 48 MP sul grandangolo. Lo sbarco della Dynamic Island è più che benvenuto (e spedisce il notch in cantina), così come l’arrivo della connessione USB-C. E se sei alla ricerca di un dispositivo leggero: l’iPhone 15 è il più piccolo della famiglia.

Difetti iPhone 15

I difetti di iPhone 15? La porta USB-C supporta la versione 2.0 (mentre sui Pro è USB 3.0), ma da Apple ci si attende anche questo. Inoltre la mancanza della funzione Always-on e ProMotion, se comprensibile (sono ancora dedicate ai modelli “Pro”), fa una certa (cattiva) impressione.  

iPhone 14 pregi e difetti

Chi ha un iPhone con qualche anno alle spalle, è abbastanza naturale che guardi all’iPhone 14. Cerca un dispositivo capace di durare, e con un prezzo più ragionevole, rispetto all’iPhone 15. D’accordo, manca della Dynamic Island e di ProMotion (quest’ultima solo per i modelli Pro, esatto), ma ha un sistema a doppia fotocamera capace di soddisfare le esigenze della maggior parte degli utenti. Una durata della batteria buona e un processore capace di affrontare i compiti senza difficoltà anche negli anni futuri.

Quando non conviene iPhone 14?

Non è il modello dedicato ai professionisti del video o della fotografia (per costoro ci sono appunto i modelli Pro), ma l’iPhone 14 rappresenta un ottimo iPhone anche negli anni a venire. Perché è un ragionevole compromesso tra prestazioni, qualità costruttiva e funzioni. 

iPhone 15 vs iPhone 14: quale Ricondizionato scegliere?

Nel complesso con l’iPhone 15 non siamo alle prese con qualcosa di cui non si può proprio fare a meno. Sì, ci sono delle novità, ma se chi legge queste righe ha un iPhone 14, probabilmente potrà continuare a usare il suo iPhone 14 per almeno un paio di anni senza pensare a un aggiornamento del dispositivo e non preoccuparsi del confronto iPhone 15 vs iPhone 14.

Quando conviene comprare iPhone 14?

Discorso diverso se hai un iPhone 11, oppure un iPhone 12 mini o 13 mini, e ti sei stancato di uno schermo comodo ma troppo piccolo. La Dynamic Island è da provare, e una volta provata si rischia di non poterne più fare a meno. Ma se la scelta deve tenere conto soprattutto del lato economico, allora è bene puntare l’attenzione all’iPhone 14 Ricondizionato TrenDevice

Quale alternativa all’iPhone 15 e iPhone 14?

L’iPhone 15 e l’iPhone 14 sono troppo tecnologici? È comprensibile. Non tutti hanno bisogno di quel mucchio di tecnologia che portano con sé. Allora potresti dare un’occhiata all’iPhone 13 Ricondizionato, uno degli iPhone più popolari e richiesti del nostro store. iPhone 13 resta un dispositivo perfetto per chi preferisce un iPhone che non sia “eccessivo” nelle caratteristiche tecniche.

Perché scegliere TrenDevice?

Perché scegliere TrenDevice? TrenDevice è il leader italiano del Ricondizionato. Dal 2013 noi ritiriamo iPhone (a nostre spese e con Corriere Assicurato) da privati o aziende (e non solo iPhone, anche iPad, Mac, Apple Watch, alcuni modelli top di Samsung). Abbiamo servito ben oltre 150.000 clienti raccogliendo più di 11.000 recensioni certificate sul sito Feedaty. Nei nostri laboratori ogni dispositivo acquistato viene sottoposto a oltre 30 test hardware e software (scopri quali cliccando qui)

Vuoi vendere il tuo vecchio iPhone?

Se desideri comprare un nuovo iPhone su TrenDevice, forse sarai interessato/a alla vendita del tuo vecchio dispositivo. Su TrenDevice puoi valutare e vendere il tuo usato ottenendo il pagamento in bonifico in 7 giorni lavorativi. Completa la valutazione online e ricevi istantaneamente un preventivo del valore del tuo usato. Oltre al pagamento in bonifico, potrai scegliere di ricevere la somma in TrenDevice Money, maggiorata di un bonus: potrai spendere i TrenDevice Money per acquistare qualsiasi Ricondizionato sul sito di TrenDevice e in negozio.

Vendi il tuo iPhone usato in negozio

Puoi anche vendere il tuo usato nei TrenDevice Store, grazie alla consulenza del nostro staff, che potrà aiutarti nella compilazione delle caratteristiche del tuo usato. Nei TrenDevice Store puoi anche permutare il tuo usato, scegliendo un nuovo Ricondizionato tra i modelli disponibili in negozio.

Vendi con semplicità il tuo iPhone funzionante a TrenDevice